Italiano English
giovedì 21 giugno 2018

GIOVANI IN FIORE
Concerto dei giovani mandolinisti dell'Orchestra a plettro Gino Neri di Ferrara

Caratterizzato dalla musica originale per mandolino, il concerto è dedicato ad autori e virtuosi mandolinisti come Eduardo Mezzacapo e Raffaele Calace che hanno saputo nell’arco della loro vita valorizzare lo strumento come pochi altri autori dell’Ottocento.
 
Seppur giovani mandolinisti, tutti i musicisti hanno maturato una importante esperienza concertistica essendo membri di diverse orchestre fra le quali l’Orchestra a Plettro Gino Neri e l’Orchestra del Conservatorio di Padova.
I brani proposti sono eseguiti in diverse formazioni: gruppo da camere accompagnato dal pianoforte, duetti di mandolino e pianoforte e duetto di mandolini
 
Programma
Tarantella - Eduardo Mezzacapo
(Giovane Ensamble Gino Neri)
 
Marcia dei mandolinisti - Eduardo Mezzacapo
(Giovane Ensamble Gino Neri)
 
Mazurka Polacca – R. Calace
(Mandolino Giulia Montanari – Piano Nicola Morali)
 
Danza Spagnola – R. Calace
(Mandolino Vincenzo Tripodo – Piano Nicola Morali)
 
Rondò – R. Calace
(Mandolino Daria Pisanetti – Piano Nicola Morali)
 
Tarantella - Henrique Vieuxtemps
(Mandolino Maura Nagliati – Piano Nicola Morali)
 
Papillons dance le jardin- R. Calace
(mandolino  Nicola Marzanati – Piano Nicola Morali)
 
Danza del diavolo verde – Cassadò
(Mandolino Maia Andreotti – Piano Nicola Morali)
 
Tarantella – R. Calace
(Mandolino Sara Bonora – Piano Nicola Morali)
 
Gavotta dei fiori – R. Calace
(Mandolino Giulia Mazza Armaroli - – Piano Nicola Morali)
 
Terza sonata in Re M - K. Wolki
(Manodlini Nicola Codecà e Sara Bonora)

Bolero n. 1 / R. Calace
(Giovane Ensamble Gino Neri)

 

La scuola dell’Orchestra a plettro “GINO NERI” di Ferrara è stata fondata nel 1928, con l’intento di promuovere la cultura degli strumenti a plettro e a pizzico e di formare i futuri orchestrali.

I corsi della scuola si propongono di fornire una preparazione in linea sia con i programmi ministeriali dei Conservatori di Musica, che con le esigenze di repertorio proprie dell’Orchestra.
Viene privilegiato lo studio dell’intera gamma degli strumenti a plettro e a pizzico come: quartino, mandolino, mandola, mandoloncello e chitarra oltre a contrabbasso, arpa, percussioni e canto Lirico e Moderno.
Il percorso di studi si articola in 4 o 5 anni e permette a ragazzi di ogni età di trovare la propria via nel mondo della musica.

Informazionimostra tutte

Orari:

Da martedì a domenica: 9.30-17.00. Chiusura biglietteria 16.30.
Chiuso il lunedì; chiuso 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre.

Costo biglietto:

Intero € 6,00; ridotto € 3,00 (da 18 ai 25 anni); gratuito sotto i 18 anni

Servizi al pubblico:

Sala per conferenze e convegni, accessi facilitati. Per la visita di gruppi e scolaresche è consigliata la prenotazione allo 0532 244949